Nucleo di supporto ANBSC

Al via le attività di formazione rivolte ai Comuni della provincia di Reggio Calabria

Nell’ambito del progetto ” Il rafforzamento del Nucleo di supporto all’ANBSC attivo presso la Prefettura di Reggio Calabria” – PON “Legalità 2014-2020”, sono state avviate le attività di formazione tese al rafforzamento delle competenze della Pubblica Amministrazione nel contrasto alla corruzione e alla criminalità organizzata destinate a tutti i comuni della provincia di Reggio Calabria con almeno un bene confiscato.

Data:
31 Maggio 2022

Al via le attività di formazione rivolte ai Comuni della provincia di Reggio Calabria

Nell’ambito del progetto ” Il rafforzamento del Nucleo di supporto all’ANBSC attivo presso la Prefettura di Reggio Calabria” – PON “Legalità 2014-2020”, sono state avviate le attività di formazione tese al rafforzamento delle competenze della Pubblica Amministrazione nel contrasto alla corruzione e alla criminalità organizzata destinate a tutti i comuni della provincia di Reggio Calabria con almeno un bene confiscato. 

Obiettivo generale è quello di trasferire ai destinatari know how e strumenti per porre in essere attività finalizzate al riuso dei beni confiscati secondo le disposizioni normative e rendere più efficace ed efficiente il processo di destinazione e gestione.

Nello specifico, le attività di formazione mirano a:

  • fornire una panoramica in merito alle evoluzioni del quadro normativo della materia di misure di prevenzione, con particolare riferimento alla fase di destinazione e alle procedure di assegnazione dei beni e delle aziende
  • fornire informazioni circa l’utilizzo più efficiente ed efficace degli strumenti a supporto delle attività di competenza di ciascun attore coinvolto nel processo di assegnazione e riutilizzo dei beni
  • trasferire informazioni sulle buone pratiche presenti sul territorio e formalizzazione di specifici modelli applicabili al contesto di riferimento
  • trasferire metodologie operative, anche tramite affiancamento, indirizzate alla risoluzione di casi pratici individuati anche dalla Prefettura e dal Nucleo di supporto e dalle Amministrazioni comunali

Il piano formativo è rivolto a: personale della Prefettura a supporto del Nucleo; Componenti del Nucleo di supporto; Rappresentanti di Enti territoriali e locali; Rappresentanti di organismi di terzo settore territoriali. È basato su un’articolazione che parte dalla disanima degli aspetti normativi e organizzativi fino ad affrontare aspetti più pratici relativi alla destinazione dei beni.

Sono previsti 4 incontri sui tre moduli:

  1. NORMATIVA: Panoramica sugli aspetti della normativa di settore, con particolare riguardo alla fase di predestinazione, destinazione ed assegnazione dei beni (31 maggio 2022)
  2. CONTESTO: Disamina delle criticità riscontrate in sede di assessment e condivisione di strumenti orientati alla risoluzione di tali criticità. La formazione sarà sviluppata in particolar modo su workshop a tema (es. best practice e applicabilità al contesto, individuazione e utilizzo di strumenti più efficaci ai fini dell’assegnazione e riutilizzo nel rispetto della normativa, ecc.) (07 giugno 2022)
  3. ANALISI CASI PRATICI: Applicazione pratica dei concetti e degli strumenti analizzati nella prima fase teorica su casi pratici individuati dalla Prefettura e/o dai partecipanti al corso (14 e 21 giugno 2022).

 

 

 

Ultimo aggiornamento

17 Giugno 2022, 15:58